Campania, Renzi: Magistratura faccia il proprio corso, De Luca governi se è capace

Roma, 13 nov. (LaPresse) - "Per quanto riguarda la mia posizione e quella del partito, rispetto alle vicende legate alla Campania, dico: la magistratura faccia il suo corso, noi abbiamo molta fiducia nella magistratura italiana. Il presidente della Regione ha il diritto e il dovere di governare quella terra. Siamo certi che il mandato che gli elettori hanno dato a De Luca sia un mandato pieno. Pur rispettando le valutazioni e le polemiche - leggo di imbarazzi e discussioni - non mi muovo di una virgola dalla mia posizione: la magistratura faccia il proprio corso, il presidente della Regione governi, se ne è capace, come ho già detto in altre occasioni e lo ribadisco qui. Certo che se c'è una persona capace di governare la Campania con la Terra di Fuochi e Bagnoli è De Luca". Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi in conferenza stampa dopo il Consiglio dei ministri a palazzo Chigi.

"Ho piena fiducia nella magistratura e allo stesso tempo abbiamo voglia di sistemare la Campania: io sono certo che con Enzo De Luca queste due questioni, bloccate per anni, saranno finalmente sbloccate", ha sottolineato Renzi, in merito alla bonifica di Bagnoli, per cui il Cdm ha stanziato 50 milioni di euro, e la Terra dei Fuochi, per cui sono stati stanziati 150 milioni per "eliminare - ha spiegato Renzi - con il sostegno di Anac in modo serio e rigoroso la piaga delle eco-balle".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata