Camere, Bersani propone Grasso al Senato e Boldrini alla Camera

Roma, 16 mar. (LaPresse) - Sono Laura Boldrini, esponente di Sel ed ex portavoce dell'Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati, e l'ex procuratore antimafia Pietro Grasso i nomi scelti questa mattina dal Partito democratico per la presidenza di Camera e Senato. Una decisione annunciata dal segretario Pier Luigi Bersani nella riunione dei gruppi parlamentari per cercare di sciogliere il nodo della presidenza delle camere, dopo le fumate nere di ieri. "Ne siamo usciti con grande forza con due candidati di lungo corso nella società, - ha detto Bersani - con una forza civica e morale che serve come messaggio al Paese".

"Una grande scelta di innovazione che ho voluto e condiviso - ha commentato su Twitter Dario Franceschini, il cui intervento durante la riunione del gruppo Pd-Sel è stato a lungo applaudito - Mai le aspirazioni personali davanti agli interessi generali".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata