Camera, per lo Stato risparmio di 138 milioni nel biennio 2013-2014

Roma, 26 giu. (LaPresse) - Nel 2014 la Camera dei deputati procederà alla restituzione al bilancio dello Stato di 28,3 milioni di euro. Dall'inizio della legislatura, con la riduzione della dotazione di 50 milioni di euro per ciascuno degli anni 2013 e 2014 e con le restituzioni effettuate nel biennio, l'onere della Camera a carico del bilancio dello Stato si riduce di 138,3 milioni di euro rispetto al 2012. Lo ha deciso l'ufficio di presidenza che oggi ha approvato, su proposta del Collegio dei Questori, il conto consuntivo 2013 e la nota di variazione al bilancio di previsione per il 2014 e al bilancio pluriennale 2014-2016.

STOP AFFITTO PALAZZI MARINI. La Camera, inoltre, ha deciso di recedere dal contratto d'affitto dei Palazzi Marini, dove si trovano gli uffici dei deputati. Questo, si legge in una nota, comporterà un risparmio di oltre 30 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata