Calenda su Gentiloni presidente del Pd: "Avrei auspicato un voto unitario"

"Avrei auspicato un voto unitario sul nuovo presidente, Gentiloni rappresenta bene tutte le aree". Così Carlo Calenda a margine dell'assemblea del Pd, dove è stato votato il nuovo presidente del partito: lo schieramento di Giachetti si è invece astenuto. Calenda parla anche delle elezioni europee: "Siamo sia democratici che europei. Il leader sarà Zingaretti. Chi condivide il manifesto 'Siamo Europei' è chi non vuole fare alleanze nazionali con Lega e M5S".