Calderoli: Impossibile alleanza Pd-Monti-Lega, noi sempre con il Pdl

Roma, 23 mar. (LaPresse) - "Non c'è nessun margine per un governo Pd-Lega-Monti". Così Roberto Calderoli, intervistato da 'Repubblica' sbarra le porte ad un possibile alleanza extra Pdl. Ma se il nuovo inquilino del Colle "non sarà di sinistra", spiega Calderoli, "si può aprire un dialogo con noi e il Pdl". La priorità però non deve essere far fuori Berlusconi, "il ritorno alle urne non c fa paura" spiega l'ex ministro che auspica un secondo tentativo se Bersani fallisse, extrema ratio, un incarico a Napolitano una volta votato il successore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata