Calabria, Salvini contestato: "Lamezia non si Lega"

Presidio contro il leader del Carroccio durante un comizio elettorale

Contestazioni a Matteo Salvini a Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro, dove il leader della Lega si è recato per un comizio in vista delle elezioni Regionali del prossimo 26 gennaio. "Mai con Salvini! Lamezia non si lega" il nome della manifestazione a cui hanno preso parte moltissimi cittadini. Numerosi gli striscioni e i cartelli contro l'ex ministro dell'Interno. "Salvini, gennaio in Calabria è il mese del porco", "Leghista non sei malato, sei figlio sano del patriarcato", "Slega la Lega" si legge su alcuni cartelli.