Calabria: è morta la governatrice Jole Santelli
Calabria: è morta la governatrice Jole Santelli

Il premier Conte: "Ferita profonda per la regione e le istituzioni tutte"

È morta la presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Ne dà notizia 'La Gazzetta del Sud'. Aveva 51 anni e lottava da tempo contro un cancro. Le sue condizioni si sarebbe aggravate nelle ultime ore. Si trovava nella sua casa di Cosenza quando ha perso la vita.

Dai social i primi saluti alla presidente della Giunta calabrese, eletta lo scorso febbraio. "Una perdita dolorosa! La scomparsa di Jole Santelli è una ferita profonda per la Calabria e per le Istituzioni tutte. Il mio pensiero commosso e le più sentite condoglianze ai suoi familiari", ha scritto su Twitter il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

"Andarsene a soli 51 anni, dopo aver lavorato per la tua gente, con il sorriso, fino a poche ore fa. La Calabria e l'Italia ti abbracciano Jole, una preghiera per te e un pensiero alla tua famiglia, ai tuoi amici e a tutta la tua comunità. Buon viaggio cara Jole". Così su Facebook e Twitter il leader della Lega, Matteo Salvini.

"Un pensiero commosso in memoria della Presidente Jole Santelli, una donna che ha dimostrato di esser una grande combattente. Le mie condoglianze più sentite alla famiglia, agli amici ed ai suoi colleghi di Forza Italia", ha scritto invece su Facebook il leader di Italia viva, Matteo Renzi.

"Sono sconvolta dalla notizia della morte di Jole Santelli. E' stata mia avversaria politica da sempre, ma è una donna forte che ha affrontato un calvario importante. Sono vicina alla famiglia", ha detto Paola De Micheli, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, mentre il ministro per il Mezzogiorno ha parlato di "prematura scomparsa di Jole Santelli. Sono stati mesi di leale collaborazione istituzionale, pur nella diversità di idee politiche. Una donna forte e generosa. Mancherà". Così il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, su Twitter.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata