Bus sequestrato, Salvini: "Disgustato dall'uso dei ragazzini per battaglia politica"

Matteo Salvini polemico dopo l'incontro al Viminale con 5 dei ragazzini che erano sul bus sequestrato a San Donato Milanese. Tra loro i due "eroi" Rami e Adam, per cui sono state attivate le procedure per ottenere la cittadinanza italiana. "Appositamente non li ho voluti in conferenza stampa, ho avuto la disgustata impressione che qualcuno abbia usato questi ragazzini per fare battaglia politica", ha detto Salvini.