Brunetta: Sobrietà? Perché Letta non punisce Fassina, ma Biancofore si?

Roma, 5 mag. (LaPresse) - "Non condivido l'azione del premier Letta sulla Biancofiore, ma non si fa cadere un governo per uno spostamento di deleghe". Così il capogruppo del Pdl alla Camera, Renato Brunetta, intervistato a SkyTg24. "Più che altro -ha detto mi chiedo perché Letta non ha fatto la stessa richiesta di sobrietà e non ha preso gli stessi provvedimenti verso ill viceministro dell'Economia Fassina che ha messo il veto su Berlusconi alla presidenza della Convenzione per le riforme? Perché Letta non interviene su questo? Mi pare allora che ci siano due pesi e due misure", conclude Brunetta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata