Brunetta (Fi): Renzi fa carne di porco di Parlamento e democrazia

Roma, 30 nov. (LaPresse) - "Renzi sta usando il premio di maggioranza, reso incostituzionale dalla Corte Costituzionale, per fare carne di porco del Parlamento e della democrazia nel nostro Paese". Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, parlando ad una manifestazione di partito sul No Tax Day, a Roma.

"I 148 deputati illegittimi, abusivi - ha aggiunto Brunetta - rischiano di cambiare la Costituzione in un senso, a detta dei più, inaccettabile. Siamo in un clima di illegittimità costituzionale, viviamo dal novembre 2011 in un non regime democratico. E in questi tre anni di colpo di Stato continuo si sono susseguiti tre governi - Monti, Letta e Renzi - non eletti, che hanno di fatto messo le mani nelle tasche degli italiani producendo la più grande patrimoniale della storia repubblicana del nostro Paese, così come il livello massimo di disoccupazione nella storia d'Italia".

"Mancanza di democrazia, colpo di Stato e governi illegittimi che si sono susseguiti hanno prodotto questo disastro economico e sociale. Ma non è solo questo. Quello che sta maturando nel nostro Paese non è solo la patrimoniale, livelli di tassazione mai visti, livelli di disoccupazione mai visti, ma si sta producendo un conflitto sociale che sta distruggendo la stessa convivenza civile nel nostro Paese", ha concluso Brunetta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata