Brunetta: Berlusconi inarrestabile goleador

Roma, 26 set. (LaPresse) - "Sento dire: 'è talmente sotto tiro che sarebbe meglio si facesse da parte'. Ma lo attaccano proprio perché non faccia il premier, per distoglierlo dalla sua carica rivoluzionaria. Come quando tentano di fermare il goleador ricorrendo al fallo sistematico". E' quanto afferma il ministro della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, in una intervista al Corriere della Sera, riferendosi al premier Silvio Berlusconi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata