Brindisi, Monti: Atto senza precedenti

Camp David (Maryland, Usa), 19 mag. (LaPresse) - Ciò che è accaduto questa mattina a Brindisi è stato "un atto senza precedenti come inciviltà". Da Camp David, dove si trova per partecipare al G8, il presidente del Consiglio, Mario Monti, ha commentato così l'attentato davanti alla scuola 'Morvillo e Falcone' che è costato la vita a Melissa Bassi, 16 anni, e ha provocato il ferimento di altre cinque studentesse. Il premier ha sottolineato che sta seguendo "da vicino le indagini e le attività del governo e come ho detto al Capo dello Stato telefonicamente, il governo intende avere la più grande fermezza e determinazione nel contrasto ad ogni tipo di criminalità e intende operare affinché il Paese sia più che mai unito in questi momenti". E anche se è ancora presto per "pronunciarsi" sulla matrice dell'attentato, Monti ha parlato di "sintomi di tendenze eversive" emerse nell'ultimo periodo in Italia. In mattinata Monti aveva parlato di "profondo dolore, costernazione e sdegno, a nome dell'intero governo e suo personale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata