Briatore: L'Italia è amministrata male, la burocrazia è regina
"Il 30% delle famiglie è sotto la soglia della povertà"

 "Il problema di base è che l'Italia è amministrata male, il 30% delle famiglie è sotto la soglia della povertà. Poi ci possono essere persone più o meno brave, ma il problema è la cattiva amministrazione". Così Flavio Briatore ospite a 'L'Arena' su Rai1.  "Il problema è che l'Italia ha una pessima reputazione come paese in cui la burocrazia è regina, l'imprenditore vuole regole chiare, in Italia invece è tutto a interpretazione. La gente non si fida a investire in Italia" chiosa l'imprenditore. "Condivido il ragionamento - replica il presidente della Sicilia Rosario Crocetta - o diamo regole certe oppure tutti gli sforzi sono inutili. Tutto ciò che ostacola veramente lo sviluppo è questo. Poi ci sono i burocrati che tardano l'approvazione degli atti perché chiedono le tangenti". "In Italia la corruzione nasce perché c'è la burocrazia - osserva Briatore - il burocrate per far vedere che esiste fa dei danni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata