Boschi: Confrontarsi con regole democratiche, no mail anonime
"Credo che mandare una email anonima per chiedere a una persona di lasciare, una persona che poi è un sindaco eletto dai cittadini - ha aggiunto Boschi riferendosi al caso del sindaco di Parma Pizzarotti - ci riporti, onestamente, molto indietro nel tempo.

"Devo dire che il partito democratico è democratico davvero perché noi abbiamo dei luoghi dove ci confrontiamo e non abbiamo mai fatto espulsioni anche rispetto a persone che potevano essere in dissenso". Lo ha detto il ministro per le Riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, alla Tonnara Florio, a Palermo, intervenendo a un evento organizzato dal Pd. "Credo che mandare una email anonima per chiedere a una persona di lasciare, una persona che poi è un sindaco eletto dai cittadini - ha aggiunto Boschi riferendosi al caso del sindaco di Parma Pizzarotti -  ci riporti, onestamente, molto indietro nel tempo. Non credo che in un partito democratico si possa mandare una mail anonima".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata