Boschi a Regioni: Tutti taglino, abbiamo cominciato da ministeri

Roma, 19 ott. (LaPresse) - "E' necessario che tutti taglino le spese". Così la ministra delle Riforme Maria Elena Boschi in un'intervista a La Stampa. A proposito delle critiche sui tagli imposti alle Regioni da parte del presidente della Conferenza delle Regioni e governatore del Piemonte, il compagno di partito Sergio Chiamparino, Boschi replica "Infatti abbiamo cominciato dai ministeri". "Io - ha aggiunto - stimo molto Chiamparino: ora, se dice di avere una proposta da fare, il governo è pronto ad ascoltarlo perché si facciano insieme passi avanti. Mentre i toni di alcuni presidenti di Regione mi sono parsi eccessivi". "Credo che un incontro sarà mercoledì o giovedì", ha aggiunto la ministra, che a proposito delle critiche della segretaria della Cgil Camusso sul fatto che la manovra non creerebbe lavoro ha invece risposto "Quando leggerà il testo ufficiale, potrà verificare che ci sono molte misure che non si può negare vadano a favore del mercato del lavoro, come la detassazione per i primi tre anni per chi assume a tempo indeterminato o lo sgravio Irap. O ancora, mentre spesso i sindacati si preoccupano dei pensionati o dei dipendenti, noi abbiamo fatto misure importanti anche per le partite Iva".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata