Borsellino, Boldrini: Non si spegne richiesta di verità e giustizia

Roma, 19 lug. (LaPresse) - "Non sono passati invano, i ventuno anni che ci separano dalla strage di via D'Amelio. Nel giorno in cui l'Italia commemora Paolo Borsellino insieme ai cinque agenti della sua scorta, possiamo misurare quanto sia profondo il segno che ha lasciato la sua testimonianza. Non si spegne la richiesta di verità e giustizia su quella terribile stagione di sangue, ed è anche nel nome di Borsellino che va avanti il lavoro di indagine dei magistrati". Lo dichiara Laura Boldrini, presidente della Camera dei deputati, in occasione del ventunesimo anniversario della strage di via d'Amelio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata