Borghi (Pd) contesta il governo: "Su Venezuela noi come le dittature asiatiche"

Attacchi al governo dal democratico Enrico Borghi sul mancato riconoscimento del presidente venezuelano ad interim Juan Guaidò: "Ci stiamo allineando alle dittature asiatiche e questo non possiamo accettarlo", ha tuonato Borghi dopo aver accusato il governo di aver espropriato il Parlamento delle sue funzioni.