Bongiorno: "Io presidente del Senato? Il nome della Lega era Calderoli"
"Il nome della Lega era Calderoli, a me non è stato mai proposto, non l'ho mai accettato e probabilmente non ero all'altezza". Così la neosenatrice della Lega Giulia Bongiorno, uscendo da Palazzo Madama al termine dell'assemblea dei senatori leghisti, a Roma, ha smentito la sua candidatura a presidente del Senato. "Il resto l'avete fatto voi - ha scherzato con i giornalisti - e va bene, abbiamo terrorizzato un po' di clienti"