Bonafede: Coinvolgere Dnaa e Dda in scarcerazioni condannati per mafia

Roma, 25 apr. (LaPresse) - "D'accordo col presidente della commissione Antimafia, Nicola Morra, siamo pronti a intervenire a livello normativo. Alcune delle proposte verranno inserite nel prossimo decreto legge. Tra queste proposte, merita maggiore approfondimento quella che mira a coinvolgere la Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo e le Direzioni Distrettuali Antimafia e Antiterrorismo in tutte le decisioni relative ad istanze di scarcerazione di condannati per reati di mafia (ieri sera abbiamo emanato una circolare che va in questa direzione). Come al solito, nessuna chiacchiera: soltanto leggi scritte nero su bianco". Lo annuncia su Facebook il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata