Bologna, sindaco Merola: Incendio stazione atto grave e preoccupante

Bologna, 23 dic. (LaPresse) - Sull'incendio che ha danneggiato alcuni cavi alla stazione Santa Viola di Bologna in terviene il sindaco Virginio Merola: "E' un atto grave e preoccupante - commenta il primo cittadino - ricorrere a danneggiamenti e creare disagi a migliaia di utenti delle ferrovie è una strategia di sabotaggio da rigettare e mi auguro che gli autori di tali gesti, che nel corso delle ultime settimane hanno creato problemi al nostro Paese, siano identificati e assicurati alla giustizia quanto prima". L'attentato della notte scorsa, che porta la firma 'No Tav' visibile nella due scritte trovate sul luogo dell'incendio, segue quello del 19 maggio, quando nei pressi della linea ad alta velocità Bologna-Milano a Lavino di Mezzo, nel bolognese, vennero tranciati alcuni cavi di rame e fibre ottiche, e la firma è la stessa lasciata oggi alla Santa Viola. La procura aprì un'inchiesta per danneggiamento aggravato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata