Boeri: Taglio pensioni d'oro? Riduzione spesa inferiore a 150 mln annui

Roma, 11 ott. (LaPresse) - "Il disegno di legge d'iniziativa dei deputati D'Uva e Molinari, secondo le nostre stime e solo dopo alcuni accorgimenti tecnici puntuali che vi faremo avere nei prossimi giorni, potrebbe portare ad una riduzione della spesa pensionistica inferiore ai 150 milioni l'anno". Così il presidente dell'Inps Tito Boeri, in audizione alla Camera, parlando del ddl sul taglio delle pensioni d'oro. "Si raggiungerebbe questa cifra solo se le soglie oltre le quali operare la correzione attuariale fossero determinate con riferimento al reddito pensionistico complessivo anziché all'importo della singola pensione e se nell'operazione venisse incluso il cumulo delle diverse pensioni (come proposto in "Non per cassa, ma per equità"). Queste modifiche, inoltre, migliorerebbero il profilo distributivo dell'operazione", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata