Boccia: Cambiamento potrebbe anche essere in peggio

Capri (Napoli), 20 ott. (LaPresse) - "Il cambiamento potrebbe anche essere peggiore, non migliore, no è vero che peggio di così non possiamo andare, potrebbe esserlo se facciamo degli errori. Se lunedì lo spread aumenta il cambiamento è negativo perché paghiamo tassi di interesse in più. Questo significa richiamare il cambiamento alla responsabilità delle scelte di politica". Così il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia parlando al 33simo convegno di Capri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata