Bindi a Grillo: Eliminare sindacati? Peggiore populismo, autoritario

Roma, 18 gen. (LaPresse) - "L'idea di 'eliminare' i sindacati è un vecchio e pericoloso luogo comune del peggiore populismo. E' triste assistere a questo revival ma forse non è così strano se Grillo si allinea a posizioni berlusconiane. Pensare di risolvere la crisi della rappresentanza politica e sociale, eliminando i sindacati è segno di una deriva autoritaria e di una concezione semplicistica e per noi inaccettabile di democrazia". Così in una nota Rosy Bindi, vice-presidente della Camera e presidente dell'Assemblea nazionale del Partito Democratico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata