Bersani: Solo Italia non cambia governo

Roma, 1 nov. (LaPresse) - "Tutti quei Paesi" che si sono trovati al centro della crisi internazionale "o hanno cambiato governo o hanno anticipato le elezioni. Quindi devono dimostrarmi che l'Italia è un'eccezione". Lo ha detto il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, ai microfoni di SkyTg24. "Credo - ha aggiunto - che la cosa efficace possa essere mettere mano certamente a delle misure, ma deve esserci un accompagnamento di un passaggio di fase".

Occorrono, ha proseguito, "misure serie con una larghissima condivisione parlamentare che dia l'idea di un Paese che reagisce. Serve un gesto solenne, occorre un colpo di reni. Non possiamo andare avanti per letterine, abbiamo fatto 15 decreti, ne facciamo un altro?". "Le misure da fare subito - ha spiegato Bersani - sono di natura fiscale, in primo luogo per recupare l'evasione. Bisogna coinvolgere i patrimoni rilevanti, iniziando da quelli immobiliari, e poi un pacchetto di liberalizzazioni vere, non queste che sono furberie. Ma qualsiasi misura si faccia - ha sottolineato - non diventa efficace il giorno dopo. Non è risolutiva nell'immediato, quindi deve essere anticipata da un gesto che crei una psicologia di fiducia. Nessuna misura crea effetti 48 ore dopo, e qui siamo alle 48 ore".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata