Bersani: Poletti è un po' rustico, bisogna correggere il Jobs Act
Gaffe del ministro del Lavoro: "Alcuni giovani meglio fuori dai piedi"

Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, che si è messo nei guai con una gaffe sui giovani all'estero, "è un po' rustico nel linguaggio, può scappargli qualcosa che desiderava non dire". Lo ha dichiarato Pier Luigi Bersani, della minoranza Pd, al Corriere Live. Bersani, da Poletti, vorrebbe "meno parole e più fatti" sul Jobs Act, perché "adesso bisogna correggerla quella legge". Poletti, parlando della fuga di giovani all'estero, avrebbe detto che "questo Paese non soffrirà a non averli più tra i piedi". Uscita infelice poi subito ritrattata: "Mi sono espresso male".

LEGGI ANCHE 'Poletti: Alcuni giovani meglio fuori dai piedi. Poi si scusa'

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata