Bersani: Non vado domani a incontri convocati da Renzi

Roma, 26 feb. (LaPresse) - Pier Luigi Bersani non andrà domani all'incontro dei parlamentari del Pd con Matteo Renzi. "Non ci penso proprio. Perché io m'inchino alle esigenze della comunicazione, ma che gli organismi dirigenti debbano diventare figuranti di un film non ci sto", dice l'ex segretario in una lunga intervista che uscirà domani su 'Avvenire'. Bersani si scaglia poi contro il Jobs act che "mette il lavoratore in un rapporto di forze pre-anni 70" e perciò si pone "fuori dall'ordinamento costituzionale" e contro la riforma elettorale: "Il combinato disposto" tra i due testi, Italicum e riforma costituzionale, "rompe l'equilibrio democratico. Se la riforma della Costituzione va avanti così io non accetterò mai di votare la legge elettorale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata