Bersani: Io in Tv come il Cav? No, italiani ci manderebbero a sbattere

Roma, 28 dic. (LaPresse) - "La cosa più irritante, perché è già abbastanza irritante vedere Berlusconi sempre in tv, è sentirmi dire il giorno dopo 'vieni anche tu'. No non ci vado. Con il tempo che mi toccherebbe con il bilancino, ci facciamo un bel servizio su quello che succede in Siria o sui dati che ha dato Confindustria sul Sud. Il servizio pubblico dedichi a questo lo spazio che mi spetta". Così il segretario del Pd Pier Luigi Bersani, durante una conferenza stampa con il procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso. "Non è che adesso - ha aggiunto - siamo tutti obbligati ad andare in tv perché ci e andato lui. Non vorrei che gli italiani, giustamente, ci mandassero tutti a sbattere con questa pantomima".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata