Bersani: Esito consultazioni non è stato risolutivo

Roma, 28 mar. (LaPresse) - Il presidente del Consiglio incaricato, Pier Luigi Bersani, "ha riferito sulle consultazioni, il cui esito non è stato risolutivo", ha affermato il segretario generale della presidenza della Repubblica, Donato Marra, al termine dell'incontro tra il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, e Pier Luigi Bersani, al Quirinale.

"Ho riferito dell'esito del lavoro di questi giorni delle consultazioni, che non hanno portato a un esito risolutivo e ho spiegato le ragioni al presidente", ha ribadito il presidente del Consiglio incaricato, Pier Luigi Bersani, al termine dell'incontro con il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, al Quirinale.

A Napolitano ho "descritto anche le difficoltà derivate da delle preclusioni o condizioni che non ho ritenuto accettabili", ha detto Bersani dopo il colloquio con Giorgio Napolitano al Quirinale.

"Ho spiegato - ha aggiunto il leader del Pd - le ragioni e ho illustrato gli elementi di comprensione anche positivi attorno ad alcuni punti".

Secondo quanto si apprende, il tentativo di Pier Luigi Bersani di formare un governo non sarebbe concluso. Lo precisano fonti del Pd. Il presidente incaricato, viene spiegato, ha esposto al capo dello Stato gli ostacoli che gli hanno impedito fin qui di poter siglare un'intesa per far partire il Governo e il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano avrebbe deciso di verificare personalmente la situazione con le forze politiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata