Berlusconi: Tra un anno al voto, Forza Italia al governo senza alleati

Roma, 19 apr. (LaPresse) - Alle prossime elezioni politiche, "che non potranno andare più in là di un anno, un anno e mezzo", i moderati avranno "una grande vittoria con una grande maggioranza in Parlamento, magari senza alleati", che potrà "sostenere ed eleggere un governo tutto formato da ministri che appartengono a Forza Italia". Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in una intervista rilasciata al Tg5, andata in onda questa sera. "In questo caso - ha aggiunto - non saremmo più legati ai ricatti dei piccoli partiti" e "se ci sarà una sola forza politica che potrà esprimere da sola la propria azione politica certamente si potranno fare quelle riforme che sono essenziali per avere il Paese governabile".

"Tutti i moderati italiani di cui vogliamo difendere gli interessi - ha detto Berlusconi - soprattutto quelli che sono disgustati dalla politica o gli indecisi o chi non vuole andare a votare, devono rendersi conto di quale è la situazione attuale e sostituire alla lontananza e al disinteresse un'attenzione alla situazione che c'è ora. Se noi riusciremo a rendere i moderati consapevole di questo, la maggioranza numerica che ora nessuno contesta esserci dei moderati forse riuscirà a trasformarsi in una maggioranza politica". "Una maggioranza consapevole, organizzata - ha aggiunto - che potrà arrivare ad avere la responsabilità del governo del Paese con regole opposte a quelle della sinistra".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata