Berlusconi: Stanotte ho scritto instant book su colpo di Stato

Modena, 30 mar. (LaPresse) - "Stanotte ho scritto un instant book, non so cosa ne farò ma inizia così: 'Non si sono visti né carri armati nè militari, non si sono viste rivolte nelle strade. Ma come chiamare l'elezione di un altro presidente del consiglio senza ricorrere alle urne? Si è verificato un colpo di Stato'". Lo ha detto Silvio Berlusconi in collegamento telefonico con il club Forza Silvio di Sassuolo, in provincia di Modena.

Durante il suo intervento Berlusconi ha aggiunto: "I piccoli partiti sempre guardano solo al loro interesse particolare, si preoccupano soltanto di mantenere la loro sedia". Oggi in Italia, ha spiegato, è necessario "fare la riforma delle istituzioni" a cominciare dal fatto di dare "al presidente del Consiglio gli stessi poteri dei suoi colleghi occidentali". "Credo che sia venuto il momento per noi cittadini italiani - ha concluso - di avere il diritto di essere noi a votare il presidente della Repubblica e di non farlo votare a segretari delle varie forze politiche".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata