Berlusconi positivo al coronavirus, contagiata anche la fidanzata
Berlusconi positivo al coronavirus, contagiata anche la fidanzata

Il presidente di Forza Italia è asintomatico e trascorrerà l'isolamento ad Arcore

Anche Marta Fascina, deputata di FI e compagna di Silvio Berlusconi, è risultata positiva al coronavirus. Lo riferiscono fonti qualificate. Entrambi sono in isolamento ad Arcore. L'ex premier Silvio Berlusconi era risultato positivo al Coronavirus ieri, mercoledì 2 settembre. Il leader di FI "sta bene ed è asintomatico", assicura il suo medico personale, Alberto Zangrillo, che chiarisce che il cavaliere "continua a lavorare dalla sua residenza di Arcore, dove trascorrerà il periodo di isolamento previsto". A distanza di poche ore dalla notizia è stato lo stesso Berlusconi a mettere in chiaro le cose con i suoi collaboratori più stretti : "Continuerò la campagna elettorale e a far sentire il mio sostegno a chi è sui territori" ha spiegato. "Purtroppo mi è successo anche questo ma continuo la battaglia. Sarò presente in campagna elettorale con interviste Tv e sui giornali e secondo le limitazioni imposte dalla mia positività al Coronavirus".

Positivi al Covid anche i figli Luigi e Barbara. Quasi impossibile, spiegano da Arcore, ricostruire il percorso del virus, anche se è alla visita di Flavio Briatore - poi risultato positivo - nella sua villa in Sardegna che corre subito il pensiero. "Berlusconi fa il tampone una volta a settimana ormai da diverso tempo. Ha visto Briatore il 13 e da allora ha fatto due tamponi a distanza di una settimana l'uno dall'altro e sono risultati negativi", chiariscono i suoi collaboratori che assicurano: "è sempre stato attentissimo" e in Sardegna come ad Arcore "sono entrate solo persone supercontrollate e che avevano fatto il tampone eccezion fatta forse solo per Briatore, ma sono passati più di 15 giorni".

.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata