Berlusconi: "Non dovete sopravvalutare i capricci di Salvini"
Silvio Berlusconi a tutto campo alla presentazione del nuovo libro di Bruno Vespa al tempio di Adriano. L'ex premier esclude una grande coalizione con il Pd e bolla come "capricci" le minacce di Salvini di interrompere gli incontri con Forza Italia per il no azzurro a una legge che cancella lo sconto di pena per i reati gravissimi. Infine una battuta, che poi corregge, su Mussolini: "Tanto dittatore non era". oo"Non dovete sopravvalutare i capricci di Salvini, quando ci si siede al tavolo è ragionevole e sa cambiare idea e non ho alcun dubbio sulla possibilità di poter governare stabilmente per cinque anni", ha concluso Berlusconi