Berlusconi: Mio sogno? Costruire nuove città vicino a quelle vecchie

Roma, 29 gen. (LaPresse) - "Ho un sogno, che è quello di realizzare, in tutti i capoluoghi di provincia, accanto alle vecchie città, delle nelle nuove città, delle new town, costruite in modo ecosostenibile, con i criteri della più moderna edilizia orizzontale e del risparmio energetico". Così Silvio Berlusconi in un'intervista a Daniele Magrini, direttore di Toscana Tv, che apre domani alle 22.45 (canale 18 del digitale terrestre) la serie di trasmissioni dedicate ai leader verso il voto del 24 e 25 febbraio. "Sarà un sogno egoistico - ha aggiunto il Cavaliere - ma consentirebbe di apportare un segno tangibile di modernità nel nostro Paese e di offrire opportunità occupazionali a migliaia di persone, rilanciando l'edilizia. Parlo di sogno e non di progetto - ha concluso Berlusconi - perché bisognerebbe cambiare la Costituzione, per poterlo realizzare, togliendo alle Regioni, e riportandole al Governo centrale, le deleghe in materia di programmazione urbanistica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata