Berlusconi: Giudizio S&P è politico

Roma, 20 set. (LaPresse) - "Il governo ha sempre ottenuto la fiducia dal Parlamento, dimostrando così la solidità della propria maggioranza. Le valutazioni di Standard & Poor's sembrano dettate più dai retroscena dei quotidiani che dalla realtà delle cose e appaiono viziate da considerazioni politiche. Vale la pena di ricordare che l'Italia ha varato interventi che puntano al pareggio di bilancio nel 2013 e il governo sta predisponendo misure a favore della crescita, i cui frutti si vedranno nel breve-medio periodo". Questa la nota emessa dalla Presidenza del consiglio dei ministri, sul downgrade di Standard&Poor's deciso ieri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata