Berlusconi: "Di Maio finto sottomesso a Salvini"

"Oggi la situazione è addirittura più grave di venticinque anni fa, perché questi signori dei Cinque Stelle, che si dichiarano comunisti veri come quelli di venticinque anni fa, in più sono incompetenti, inesperti e incapaci. Sono dei veri e propri dilettanti e, per questo, pericolosissimi". Così Silvio Berlusconi all'assemblea degli eletti di Forza Italia al palazzo dei Congressi dell'Eur. "Non possiamo lasciare il governo in mano a questi signori. Il governo è purtroppo prevalentemente nelle mani dei Cinque Stelle. Di Maio è molto abile nella comunicazione e fa finta di essere sottomesso a Salvini, ma si prende tutta la sostanza delle cose che fa il governo e lascia a Salvini solo la forma e l'apparenza. Chi dà fiducia alla Lega, presto non potrà non accorgersene", ha concluso Berlusconi.