Berlusconi: Con le riforme il governo Renzi sarà un regime
"Io, messo fuori dalla politica con un uso politico della giustizia" ha detto a Domenica Live

Matteo Renzi "con questa maggioranza artificiale, ha deciso di cambiare la Costituzione portando a una situazione che non so chiamare in altro modo se non regime". Lo ha detto Silvio Berlusconi a 'Domenica Live' da Barbara d'Urso. "La nuova legge elettorale porterà Renzi a essere padrone dell'Italia", ha sottolineato ancora Berlusconi.

GOVERNO ABUSIVO. "Purtroppo io sono incandidabile ancora per tre anni, sono stato messo fuori dalla politica non con le armi della democrazia ma con un uso politico della giustizia". Berlusconi ha poi aggiunto:  "Questo governo è non solo abusivo ma anche illegittimo. Le primarie del Pd sono una farsa, si può fare qualunque broglio, Renzi ha vinto e poi si è autocatapultato a palazzo Chigi".

L'AFFETTO DELLA GENTE. "Sono reduce da una visita per le elezioni in Campania ed è stata una pressione totale di migliaia di persone che mi hanno dimostrato affetto. La gente mi vuole molto più bene di quanto non fosse due anni fa. Sento intorno a me un afflato di vicinanza e simpatia. Mi rivolgono frasi che mi fanno pensare che ho ancora delle responsabilità verso questo Paese", ha precisato Berlusconi.

26 MILIONI NON VOTANO. "In Italia oggi questa politica e questi politici hanno portato a un disgusto verso la politica. Se vuoi cambiare devi andare a esprimere un voto. Le persone che si sono rassegnate perché pensano che il loro voto non vale niente sono il 55%. Sono ben 26 milioni - ha sottolineato Berlusconi - gli italiani aventi diritto che hanno deciso di non andare a votare. E' un disastro. Dovete andare a votare per voi, per i vostri figli e per i vostri nipoti". L'ex premier ha concluso il suo intervento a 'Domenica Live' con una barzelletta

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata