Berlusconi: Comunismo o M5S? Temo entrambi ma ora di Grillo ho paura

Roma, 21 mag. (LaPresse) - "Io li temo entrambi sempre ma al momento siamo a rischio autoritarismo, che nasce nei Paesi dove c'è una crisi economica forte e le regole della democrazia non sono pacifiche". Lo ha detto Silvio Berlusconi rispondendo, ad 'Agorà', alla domanda se ha più paura di Beppe Grillo o dei comunisti. "Grillo prima faceva ridere come comico adesso davvero fa paura", ha concluso Berlusconi. "Di fronte al pericolo di un regime autoritario credo che qualsiasi soluzione sia migliore", ha invece risposto il presidente di Fi alla domanda sulla sua disponibilità a fare larghe intese con Matteo Renzi contro Beppe Grillo. "Grillo dice che dobbiamo fare dei processi sommari in piazza e eliminare il senato", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata