Berlusconi: Avevo un dinosuaro nel cilindro, ma Draghi mi disse di no

Roma, 21 dic. (LaPresse) - "Avevo detto che avrei estratto un dinosauro dal cilindro. Perché avevo un dinosauro da mettere in campo. Avevo il nome giusto: pensavo che il dottor Mario Draghi potesse interessarsi lui al nostro Paese. Ne abbiamo parlato. Poi però questa ipotesi non si è potuta realizzare e allora sono diventato io... il dinosauro che deve battersi con gli altri per difendere i valori della libertà, della giustizia e della democrazia in Italia". Così Silvio Berlusconi intervistato dall'emittente televisiva nazionale 'Canale Italia' intervistato da Gianluca Versace.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata