Berlusconi, Alfano: Annuncerà crisi in video? Non anticipo nulla

Roma, 17 set. (LaPresse) - "Sul fatto della crisi di Governo si pronunzierà lui e non ho ragione alcuna di dire in anticipo quello che dirà con la sua comunicazione pubblica". Così il segretario politico del Pdl e vicepremier, Angelino Alfano, intervenendo alla registrazione di 'Porta a Porta', risponde a Bruno Vespa che gli chiede se Silvio Berlusconi annuncerà domani la crisi di Governo nel videomessaggio messo a punto dal Cavaliere.

"Dopo il videomessaggio del presidente Berlusconi - ha spiegato il vice premier - splenderà uno straordinario sole nel cielo azzurro di Forza Italia. Si aprirà una nuova fase della nostra esperienza politica". "Il videomessaggio - ha aggiunto Alfano - sarà molto orientato al futuro, parlando di economia e rilanciando i nostri programmi e sarà un grandissimo appello a chi, fin qui, non si è impegnato nell'attivismo politico. Non mi sono mai occupato della mia poltrona - ha precisato - Il tema del mio ruolo in Forza Italia è fuori dall'orizzonte dei miei pensieri".

"Dopo il voto della commissione (Giunta delle elezioni del Senato ndr), insieme a una delegazione dei ministri - ha inoltre annunciato Alfano - incontreremo il nostro leader e insieme decideremo cosa fare. Decideremo se domani sera o il giorno dopo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata