Bekaert, Di Maio: Nessun lavoratore abbandonato, bye bye Jobs act

Roma, 3 ott. (LaPresse) - "Buone notizie per i lavoratori! Questa notte abbiamo chiuso il tavolo sulla Bekaert, la multinazionale belga che aveva deciso di delocalizzare in Romania lasciando per strada centinaia di lavoratori. Persone che sarebbero finite in mezzo alla strada a causa della folle riforma del Jobs Act, che eliminava la cassa integrazione in deroga per cessazione, e per colpa di decisioni disumane da parte di prenditori multinazionali che non hanno alcun rispetto per chi lavora. Noi abbiamo deciso di non abbandonarli perché nessuno deve rimanere indietro. Nessun lavoratore verrà lasciato solo: è stata sospesa la procedura di licenziamento collettivo, ripristinata la cassa integrazione e gli incentivi all'esodo. Bye bye Jobs act". Lo scrive il ministro dello sviluppo Luigi Di Maio commentando l'accordo sulla Bekaert chiuso nella notte.

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata