Beirut, Renzi: Auguri a nostri militari. Libano piccolo ma accoglie 10 volte più di Italia

Roma, 22 dic. (LaPresse) - "Per me oggi è una giornata molto particolare. Siamo stati ricevuti dal primo ministro, abbiamo incontri istituzionali e di cooperazione internazionale ma abbiamo visitato le truppe italiane che lavorano all'interno di Unifil ormai da molti anni. A tutte loro e a tutti loro l'abbraccio più affettuoso del governo e di tutto il popolo italiano". Lo ha detto il premier italiano Matteo Renzi nel corso di una conferenza stampa col capo del governo libanese Tammam Salam.

L'ACCOGLIENZA LIBANESE. "C'è una minoranza di italiani che fa polemica, che dicono che siamo in presenza di una invasione. Non sottovaluto le cifre ma sono 150mila persone su 60 milioni di abitanti. Vorrei che pensaste ai numeri del Libano. Il Libano è quindici volte più piccolo dell'Italia: 4 milioni di abitanti, eppure accoglie con grandi valori umani e straordinario senso della civiltà un milione e mezzo di rifugiati, dieci volte il numero di persone accolte quest'anno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata