Battisti, Bonafede: Se squadra istituzioni compatta non ci ferma nessuno

Roma, 14 gen. (LaPresse) - "Oggi diciamo al mondo che nessuno può sottrarsi alla giustizia italiana. Battisti si è macchiato di reati gravissime. Sono passati tanti anni ma le ferite non sono state lenite. Questo è il risultato di una squadra che lavora compatta, non solo del Governo e delle forze dell'ordine ma di tutte le istituzioni italiane. E' un risultato storico, se le istituzioni sono compatte non ci ferma nessuno. La giustizia farà il suo corso quando Battisti varcherà le porte del carcere". Così il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede nel corso di una conferenza stampa approntata sulla pista dell'aeroporto di Ciampino, dopo l'arrivo in Italia di Cesare Battisti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata