Bari, Salvini: "Per chi pesta qualcuno, c'è la galera"

"Se uno pesta un altro essere umano, può essere giallo rosso o verde, ma il suo posto è la galera. Poi, da ministro dell'Interno, devo andare oltre la notizia. Quindi, per capire bene, mi baso sulle fonti dirette della polizia, altrimenti questa estate avrei dovuto inseguire dei lanciatori di uova". Lo ha detto Matteo Salvini intervistato ad Atreju, commentando le aggressioni, ieri sera a Bari, contro i manifestanti di un corteo antirazzista intitolato proprio "Mai con Salvini"