Bari, procura chiede 20 mesi per Vendola. Lui: Se condannato lascio politica

Bari, 25 ott. (LaPresse) - La procura di Bari ha chiesto una condanna per 20 mesi per il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, e per l'allora direttore dell'Asl, Lea Cosentino, per concorso in abuso d'ufficio. Secondo i pm il leader di Sel avrebbe favorito Paolo Sardelli in un concorso da primario di chirurgia toracica all'ospedale San Paolo. "Il 31 ottobre - ha commentato Vendola - saprò se sarò ritenuto colpevole o innocente. Se sarò dichiarato colpevole mi ritirerò dalla vita pubblica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata