Bankitalia, Salvini: E' autonoma ma non sia scollegata da vita reale

Milano, 29 mar. (LaPresse) - "Il dubbio da cittadino italiano e risparmiatore italiano ce l'ho nei confronti di chi doveva vigilare e non ha vigilato, mentre le banche saltavano una via l'altra. Un conto è l'autonomia di Bankitalia che nessuno mette in discussione, un altro è la mancanza di responsabilità". Lo ha detto il ministro dell'Interno e vicepremier, Matteo Salvini, arrivando in prefettura a Milano per incontrare il prefetto Renato Saccone. "Puoi nominare Tizio e Caio a piacimento. Se le cose vanno bene - ha continuato - ti meriti lo stipendio, se vanno male perché non hai fatto il tuo mestiere, devi risponderne agli italiani, non al governo. Anche perché andate ad approfondire sostanzialmente tutte le banche simili a Bankitalia: sono sotto il controllo pubblico in tutta Europa e in tutto il mondo.

Bankitalia è un unicum a totale controllo privato, però non può essere scollegata dalla vita reale dai risparmiatori e dai problemi che la mancanza di controllo hanno causato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata