Banche, Franceschini: Pd in Cdm, minacce e aggressioni le lasciamo ad altri

Roma, 13 dic. (LaPresse) - "I ministri del Pd hanno partecipato al Consiglio dei Ministri. In ogni scelta di governo, e a maggior ragione quando si tratta di tutelare i risparmi dei cittadini, noi mettiamo doverosamente senso di responsabilità. Le minacce, le aggressioni agli alleati, le assenze per fare notizia, le lasciamo ad altri". Così Dario Franceschini, ministro dei Beni culturali in una nota.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata