Banche, Centrodestra all'attacco: Mozione di sfiducia al governo

Roma, 15 dic. (LaPresse) - "Domani presenteremo, tutto il centrodestra unito, alla Camera come al Senato, una mozione di sfiducia contro il governo. Boschi è solo una figlia di questo governo, una figlia in conflitto di interessi, ma chi ha i più grandi conflitti di interessi è il presidente Renzi. Primo perché è abusivo, non ha mai vinto le elezioni, ha solo vinto delle primarie taroccate, secondo perché si basa su maggioranze frutto della compravendita politica di parlamentari. Inaccettabile. La mozione di sfiducia del centrodestra unito, alla Camera come al Senato, sarà al governo". Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera, parlando con i giornalisti a margine della conferenza stampa per presentare la legge di stabilità delle opposizioni di centrodestra unite, insieme a Romani, Fedriga, Rampelli, Camaroli e Polverini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata