Balduzzi: 7mila posti in meno in ospedali

Roma, 9 lug. (LaPresse) - Il taglio della spending review al settore sanitario, sommato a quello della manovra del 2011, ammonta a 7,9 miliardi di euro tra il 2012 e il 2014. Lo ha affermato il ministro della Salute, Renato Balduzzi, a un convegno del Pd sulla sanità. "Circa 900 milioni - ha precisato Balduzzi - sono relativi al 2012, 4,3 miliardi è il definanziamento per il 2013 e 2,7 miliardi per il 2014, per un totale di 7,9 miliardi di euro". "I posti letto pubblici secondo le prime stime provvisorie diminuiranno di settemila unità a partire dal 2013", ha annunciato.

"Da domattina sono a disposizione con uffici e staff del ministero per discutere delle modifiche delle misure della spending review", ha continuato, rivolto al presidente della conferenza delle Regioni, Vasco Errani, durante un convegno del Pd in corso presso la sede di Sant'Andrea delle Fratte. "Il patto per la salute - ha concluso - con lei e con le Regioni lo vorrei proprio fare e se ci riuscissi sarebbe la cosa più bella che riesco a fare nel corso del mio mandato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata