Autostrade, Liguria: Abbiamo perso un miliardo in un mese, chi ci risarcirà?

Genova, 15 lug. (LaPresse) - "La guerra in corso tra Mit e Aspi sta producendo danni esorbitanti al territorio ligure. Servono da subito indennizzi a compensazione di ciò che sta subendo la Liguria e l'intero Nord Ovest. Apprendiamo, con forte disappunto, che è stata vietata la manifestazione del comitato 'Salviamo Genova e la Liguria', segnale inequivocabile di quanto poco interessino all'attuale governo le problematiche della nostra regione. Impedire la manifestazione del 22 luglio a Roma, che sarebbe stata voce dell'intero tessuto imprenditoriale ligure, non rappresenta soltanto un gesto di poca attenzione e di sensibilità verso il nostro territorio, ma significa porre un bavaglio ai problemi che stanno subendo le nostre imprese, che stanno con la forza dei nervi provando ad andare avanti, ma che hanno raggiunto oramai il limite della sopportazione". Lo dice l'assessore ligure allo Sviluppo economico Andrea Benveduti. Un miliardo di euro in un mese, tra i 250 e i 300 milioni alla settimana e circa 2 milioni di euro all'ora passata in coda, sono le prime stime dei danni elaborate da Spediporto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata