Autonomia, M5S: Condivisione su commissioni o iter si intoppa

Milano, 26 feb. (LaPresse) - "Sulle commissioni paritetiche per l'autonomia è necessario garantire la massima condivisione, il ministro Stefani sta invece procedendo in solitaria. Le Commissioni svolgono un ruolo fondamentale di raccordo, con la decisione di procedere alle nomine senza il minimo confronto la Stefani rischia di causare l'intoppo di tutto l'iter". È quanto si apprende da fonti parlamentari del Movimento 5 Stelle. "Per il M5S l'autonomia è una priorità è va portata avanti in modo coeso. Diversamente anche la stessa credibilità del ministro nel gestire il dossier verrebbe minata e, di conseguenza, la fiducia sul piano politico che deputati e senatori possono riporre nei suoi confronti - spiegano le fonti -. Serve un immediato cambio di passo per assicurare il pieno coinvolgimento nella composizione delle Commissioni come in tutti gli aspetti dell'autonomia, sulla quale come forza di governo vogliamo procedere spediti e compatti senza inaccettabili strappi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata